Gestione della Crisi e Riorganizzazione Aziendale

Lo Studio garantisce assistenza alle imprese che versano in stato di crisi o insolvenza individuando, di volta in volta, lo strumento idoneo a garantire la migliore soddisfazione degli interessi coinvolti (piano attestato di risanamento ex art. 67 l.f., accordo di ristrutturazione dei debiti ex art. 182 bis l.f., concordato preventivo ex artt. 160 e 186 bis l.f.).

I professionisti dello Studio hanno maturato una profonda esperienza nel settore attraverso l’assunzione di incarichi di Curatore Fallimentare, Commissario Giudiziale e Liquidatore Giudiziale per conto del Tribunale di Ancona, nonché in conseguenza della predisposizione di piani di risanamento, di concordati preventivi liquidatori ed in continuità aziendale (diretta ed indiretta) presentati presso i Tribunali di Ancona, Macerata, Fermo, Pesaro, Urbino e Forlì. 

News dello studio

apr23

23/04/2022

IL CONFERIMENTO DI PARTECIPAZIONI IN AMBITO DOMESTICO E INTRACOMUNITARIO: TRA REALIZZO CONTROLLATO E NEUTRALITÀ FISCALE

Nel n. 2/2022 della Rivista la Gestione Straordinaria delle Imprese, il dott. Sebastianelli ed il dott. Cardinali hanno affrontato gli aspetti fiscali delle operazioni di conferimento di partecipazioni

feb23

23/02/2022

PATENT BOX: COSA CAMBIA CON LA LEGGE DI BILANCIO 2022

Il dott. Mauro Sebastianelli ed il dott. Nicola Cardinali hanno trattato sul n. 1/2022 della Rivista "La gestione straordinaria delle imprese" le novità in materia di Patent Box emerse alla lude

gen15

15/01/2022

Le Operazioni straordinarie fra Enti del Terzo Settore

Nel numero 6/2021 della Rivista "La Gestione Straordinaria delle Imprese", il dott. Mauro Sebastianelli e l'Avv. Saverio Sabatini hanno affrontato l'attuale tematica delle operazioni straordinarie

News

giu24

24/06/2024

Direttiva CSRD per la sostenibilità delle imprese: qual é il ruolo del commercialista

La CSRD amplia l'obbligo "non finanziario"

giu24

24/06/2024

Tariffe incentivanti per produzione di energia elettrica: soppresso codice tributo

In tema di tariffe incentivanti riconosciute

giu24

24/06/2024

Accertamento sanitario: nuove funzionalità e più trasparenza

Nel messaggio n. 2343 del 2024, l’INPS