Crediti tributari privilegiati e debenza degli interessi passivi

25 luglio 2018

La CTP di Ancona, con una recente sentenza, a seguito di un ricorso presentato dal nostro Studio, ha affermato che i crediti tributari privilegiati, ai sensi dell’art. 54, c. III, Legge Fallimentare, non subiscono la sospensione del corso degli interessi nel corso della procedura fallimentare. Tuttavia, detti interessi decorrono al saggio legale e non secondo le disposizioni del D.P.R: n. 602/1973, in aderenza al principio generale della par condicio creditorum che prevale sulla norma speciale tributaria. Se così non fosse, si avrebbe una indebita duplicazione degli interessi che già decorrono al saggio legale sui debiti tributari privilegiati per i quali l’Agente della riscossione si è insinuato ed è stato ammesso al passivo fallimentare. 

Download

Archivio news

 

News dello studio

giu15

15/06/2019

SismaBonus e EcoBonus: Tecniche di rinforzo – aspetti fiscali e possibilità di cessione delle agevolazioni

Il 20 giugno, il dott. Mauro Sebastianelli sarà fra i relatori al convegno, organizzato a Moie di Maiolati Spontini (AN), dall'Associazione Geoservice e dal Collegio dei Geometri e dei Geometri

giu12

12/06/2019

Fornari Spa: omologato l'accordo di ristrutturazione ex art. 182bis, L.F.

Il Tribunale di Macerata, con Decreto del 29 maggio, depositato il 3 giugno, ha omologato l’accordo di ristrutturazione ex art. 182-bis, L.F. della Fornari S.p.A. in liquidazione con una percentuale

giu12

12/06/2019

NOVITA' FISCALI DEL DECRETO CRESCITA

Il dott. Mauro Sebastianelli ed il dott. Nicola Cardinali hanno fornito nel n. 6/2019 della rivista Amministrazione&Finanza, una panoramica delle principali novità fiscali del decreto legge

News

apr1

01/04/2020

Effetto Coronavirus sugli obblighi di vigilanza e verifica di sindaci e revisori

L’emergenza Coronavirus ha costretto numerose

apr1

01/04/2020

5 per mille: pubblicato l'elenco permanente 2020

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato